Pisa-Frosinone, D’Angelo rammaricato:” Non riesco ad addossare colpe a livello caratteriale”

Il Pisa è stato sconfitto dal Frosinone ed è scivolato in ottava posizione superato dal Palermo e raggiunto dal Venezia. Inoltre la Reggina ha ripreso quasi tutto il gap grazie alla vittoria contro il Como. Una giornata nefasta per gli uomini di D’Angelo che stanno rischiando seriamente di non partecipare ai playoff. Una situazione paradossale dopo il buono realizzato nella prima parte del girone di ritorno: nelle ultime 5 giornate i toscani hanno racimolato solo 1 punto e collezionato ben 4 sconfitte di fila.

Fonte profilo twitter ufficiale Pisa Sporting Club

In conferenza stampa, Luca D’Angelo ha analizzato il pesante KO del Pisa contro il Frosinone, come ha riportato TuttoFrosinone: “Non penso che sia una mancanza di determinazione quello che sta mancando alla squadra. Fino al momento del pareggio del Frosinone, primo tiro nello specchio della porta, non avevamo rischiato nulla. È un problema sicuramente a livello mentale perché la squadra nel momento che subisce qualcosa dall’avversario va in grave difficoltà. Torregrossa l’abbiamo recuperato all’ultimo momento perciò non posso dire nulla nei suoi confronti. Lo stesso hanno fatto anche gli altri ragazzi Non riesco ad addossare colpe a livello caratteriale, posso darle a livello tecnico e tattico mettendomi io di mezzo per primo ma non dal punto di vista dell’impegno. So che in tanti non sono d’accordo. I giocatori li vedo durante la settimana e li vedo durante la partita. IL 70% di questi ragazzi li conosciamo bene e sappiamo quanto ci tengono e anche i nuovi nessuno si è mai tirato indietro”.

Seguici su Instagram.