Pisa-Frosinone: D’Angelo svela le condizioni di Torregrossa, De Vitis e Touré

Con la penalizzazione della Reggina (ieri il Tribunale ha ulteriormente dato 4 punti di penalità) il Pisa contro il Frosinone (già promosso in Serie A) si giocherà una fetta importante fetta di stagione. Infatti con una vittoria si porterà lontano dal Venezia (che giocherà contro il Cosenza), mentre con un pareggio o con una sconfitta la situazione sarà valutata in base ai risultati. Sarà quindi fondamentale vincere contro i ciociari per poter poi avere maggiore tranquillità nelle ultime due giornate di questa affascinante Serie B.

Fonte profilo twitter ufficiale Pisa Sporting Club

Luca D’Angelo in conferenza stampa ha presentato la sfida tra il Pisa e il Frosinone, match valevole per la trentaseiesima giornata di Serie B: “Arriviamo da una settimana che non è stata tra le migliori della stagione sotto il profilo dell’entusiasmo; perché i risultati non sono buoni, non riusciamo ad ottenere ciò che vogliamo e questo sicuramente non crea la giusta situazione che invece dovrebbe esserci quando ci si allena, anche se la squadra non manca mai per impegno e attenzione. Certo, questo periodo negativo pesa a livello mentale, alla squadra ma anche a me perché sento ovviamente addosso tutto il peso di questa situazione; però resto convinto del valore della nostra squadra, che durante l’anno è stata capace di grandi risultati e ha giocato ad armi pari con tutte le migliori. Siamo in difficoltà, è vero, ma è in questi momenti che dobbiamo essere in grado di tirare fuori il meglio di noi stessi. Formazione? Devo valutare alcune situazioni, in primis le condizioni di Torregrossa che oggi proverà e valuterà la sua disponibilità per la gara di domani; mancheranno sicuramente, invece, De Vitis e Tourè

Seguici su Instagram.