Gli ottavi di finale della Champions League tra Porto e Inter riprendono alle 21 all’Estadio do Dragao con l’Inter avanti 1-0 dalla gara d’andata grazie al gol di Lukaku. L’attesa è alta per scoprire chi passerà il turno. Dopo la sconfitta contro lo Spezia, Lautaro e i suoi devono trovare una nuova energia per raggiungere i quarti di finale della Coppa Italia che mancano all’Inter dalla stagione 2010-11. Con due risultati su tre i nerazzurri possono sperare di superare il turno, in attesa di domenica quando la Beneamata incontrerà la Juventus a San Siro nel “Derby d’Italia”. Il Porto ha perso tre delle cinque partite contro l’Inter in Champions League, anche se tutte le sconfitte sono state subite fuori casa.

Porto, le scelte di Conceiçao che dovrà fare a meno di Otavio

Spazio al 4-4-2 per il Porto di Sergio Conceiçao nel tentativo di ribaltare la gara. Diego Costa tra i pali con la difesa a quattro composta da Marcano e l’eterno Pepe centrali, con Manafà e Zaidu ad agire come terzini. Il centrocampo, privo dello squalificato Otavio espulso all’andata, vedrà Grujic e Uribe in cabina di regia con Pepê e Franco esterni offensivi per supportare Galeno e Taremi.

Inter, Inzaghi recupera Skriniar ma dovrebbe partire dalla panchina

Inzaghi resta fedele al suo 3-5-2 e opterà per Onana tra i pali, Acerbi centrale di difesa nonostante il recupero di Skriniar che sarà ad Oporto ma partirà dalla panchina, con Bastoni e Darmian “braccetti”. Dimarco torna invece titolare sulla fascia sinistra con Dumfries “quinto” opposto. I tre centrali di centrocampo saranno Barella, Calhanoglu (favorito su Brozovic) e Mkhitaryhan. In avanti, accanto a Lautaro, spazio all’esperienza di Edin Dzeko.

Porto-Inter, le probabili formazioni

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Pepe, Marcano, Zaidu; Pepê, Grujic, Uribe, Franco; Galeno, Taremi. All. Conceiçao

A disposizione: Ramos, Cardoso, Carmo, R. Conceicao, Evanilson, Eustaquio, Folha, Namaso, Martinez.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Martinez. Allenatore: Inzaghi.

A disposizione: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Skriniar, D’Ambrosio, Bellanova, Zanotti, Gagliardini, Asllani, Brozovic, Carboni, Correa, Lukaku. 

ARBITRO: Marciniak (Polonia).

Porto-Inter sarà trasmessa in diretta tv da Sky. Il match, per gli abbonati, sarà inoltre visibile in streaming su Sky Go. La gara sarà trasmessa in tv anche da Canale 5 e in streaming da Infinity, piattaforma di Mediaset.

Seguici anche su Instagram!