La SPAL sta attraversando un periodo molto complicato visto i vari cambi in panchina e dello scarso rendimento del club. La squadra infatti è ultima in classifica con solo 1 punto conquistato in 5 partite e la zona salvezza è distante 5 punti. Questa situazione ha destato numerose critiche da parte degli addetti ai lavori e Alfredo Pedullà sul suo sito ha voluto raccontare la sua opinione al riguardo della situazione della SPAL: “la scelte di Tacopina dalla scorsa estate fino ai giorni nostri sono state tutte perdenti, due allenatori esonerati, un direttore sportivo licenziato in compagnia di qualche collaboratore. Un progetto che per definirlo tale dovrebbe come minimo assomigliare a una parvenza di programmazione. L’esperienza di Tacopina a Ferrara è stata fin qui fallimentare, fossimo in lui condiremmo la pietanza con un minimo di autocritica. Invece, nulla di nulla. La classifica è talmente brutta e allarmante che tutto il resto è vacua filosofia”. Un vero e proprio attacco da parte del giornalista che ha evidenziato tutte le lacune che Tacopina ha creato in questa stagione penalizzando e di tanto la SPAL.

Seguici anche su Instagram!