cremonese roma ballardini

La Cremonese affronterà domani alle 18.30 la Roma di José Mourinho, fresca vincitrice del turno di Europa League con il Salisburgo e Davide Ballardini ha commentato così l’imminente sfida in conferenza stampa:

“La Roma è una squadra molto motivata che ha l’obiettivo di arrivare in Champions League, ma anche noi siamo ambiziosi e vogliamo competere con loro. Abbiamo la stessa quantità di motivazione della Roma.
La partita di domani è una storia completamente diversa rispetto alla Coppa Italia. La Coppa ha dimostrato che la Cremonese può competere anche contro squadre forti come Roma e Napoli, ma quello di domani sarà un nuovo capitolo. Dimentichiamo ciò che è stato e concentriamoci sul futuro. La Roma è una squadra con grandi giocatori ed eccellente organizzazione, ma anche noi abbiamo le qualità per competere contro di loro. Dobbiamo essere una squadra forte, lavorare insieme e aiutarci a vicenda. Dovremo limitare gli spazi per i giocatori più forti in tutti i settori del campo per tenerli sotto controllo.

cremonese roma
Duello El Shaarawy-Aiwu in Roma-Cremonese di Coppa Italia

“Tranne Castagnetti, tutti sono disponibili – ha aggiunto il tecnico dei grigiorossi – compreso Chiriches che si è allenato con la squadra nell’ultimo periodo. Dessers ha seguito le sessioni di allenamento per l’intera settimana. Quindi, l’unica assenza sarà quella di Castagnetti. Tsadjout ha giocato una buona partita a Torino, dimostrando di essere un ragazzo responsabile e con delle qualità. Gli abbiamo fatto i complimenti ma ora deve impegnarsi ancora di più nel lavoro quotidiano e durante le partite.”

“Come possiamo prevenire gol come quello del 2-2 a Torino? Per evitare di prendere gol come quelli a Torino, è necessario allenarsi ed essere più precisi. Si possono commettere alcuni errori ma con il passare del tempo dobbiamo sbagliare sempre meno. Noi i nostri gol ce li sudiamo tutti, mentre gli altri non faticano tanto a farceli. Il secondo gol preso a Torino è stato frutto di alcune piccole sviste che hanno agevolato la squadra avversaria. Se vuoi rimanere in Serie A devi fare questi errori troppe volte, altrimenti è dura”

Seguici anche su Instagram!