Andriy Shevchenko si sta prodigando per dare una mano ai bambini dell’Ucraina. La guerra sta devastando diverse zone del paese e molti bambini e minori stanno soffrendo a causa dei bombardamenti. Molte sono state le iniziative da parte dello sport per aiutare queste famiglie che scappano dal conflitto. In collegamento con Pierluigi Pardo a Supertele in diretta su DAZN, Andriy Shevchenko ha parlato della nuova iniziativa benefica chiamata “United for Ukraine”: “I bambini soffrono più di tutti e questo progetto può aiutarli a giocare a calcio e dimenticare le bombe. Questo è un progetto straordinario per ricostruire lo stadio di Irpin, dove abbiamo visto i bambini giocare sulle buche lasciate dalle bombe russe. “Purtroppo quelli che soffrono di più sono i bambini. Abbiamo visto insieme quando siamo stati a Irpin, una delle città più colpite dalla guerra, tutti i ragazzini che cercavano momenti di tranquillità tra le atrocità del conflitto. Il calcio e lo sport hanno immagine e forza troppo importanti nel mondo, riescono a unire la gente. Questo progetto serve per far tornare bambini a giocare a calcio e di dimenticare la guerra”.

Seguici anche su Instagram