Il Frosinone è stato fermato dal Palermo al Renzo Barbera sull’1-1. La squadra capolista della Serie B ha subito un eurogol di Verre con un gol che sarà sicuramente annoverato come gol del Mese e punta ad essere quello della stagione. Ma, alla fine gli sforzi dei Ciociari sono stati tramutati in gol grazie a Boloca nel secondo tempo (75′ minuito).

Foto twitter account luca mazzitelli

Fabio Grosso ha raccontato la sfida pareggiata dal Frosinone contro il Palermo, big match della venticinquesima giornata di Serie B: “Sono contento per la prestazione, in un campo difficile contro un avversario forte e davanti ad un pubblico importante. Noi abbiamo avuto la testa sempre giusta, siamo andati in svantaggio nel primo tempo e nel secondo meritatamente l’abbiamo ripresa e forse avremmo meritato anche qualcosina in più. Complimenti ad entrambe le squadre, si sono divise la posta in palio. Si guarda avanti. Siamo stati molto bravi, c’erano tante insidie che abbiamo contenuto. Usciamo meritatamente con questo pareggio. Qualche rammarico per gli episodi, se ci avessero dato il rigore nessuno avrebbe potuto gridare allo scandalo. Però faccio i complimenti all’arbitro per la gestione. Esattamente come quando dico sempre ai ragazzi che è la prestazione ad essere determinante, affermo che nel complesso la gestione del direttore di gara è stata importante. Ha tenuto una partita come doveva. E’ vero, non abbiamo ottenuto il rigore ma abbiamo guardato avanti, come facciamo sempre”.

Seguiteci su Instagram!