osimhen rinnovo contratto

Il campionato è giunto alla sua 23° giornata di campionato iniziando il weekend con l’anticipo di Sassuolo Napoli nella cornice del Mapei Stadium.

Ore 20:45 si inizia!

Partita di attesa e ripartenza per il Sassuolo con un Napoli veloce e agguerrito. Fraseggia il Napoli con Osimhen cercando lo spazio giusto per far male al Sassuolo, ma è brava la squadra di Dionisi chiude le linee di passaggio degli azzurri.

12′: Kvara prende palla a metà campo, magia su Lopez volando da solo nell’area di rigore dei ragazzi di Dionisi stordendoli e piazzando il primo goal, alla Kakà, della serata. Lo stadio esulta

Ripartenza del Sassuolo che vuole ristabilire la parità con il tentativo di Lauriente, ma Meret e il fato si mettono d’accordo… Paolo per il Sassuolo.

20′ Prosegue il forcing del Napoli alla ricerca della rete del 2-0 il Sassuolo però si chiude provando a ripartire…

Il Sassuolo prende coraggio cercando di contrastare il Napoli ma gli azzurri vogliono dominare il campo e ci prova OSIMHEN vincendo un duello con Ruan scansando Erlic arrivando fin sotto la porta del Sassuolo. PALO! per pochi millimetri il Napoli perde l’occasione di piazzare il 0-2.

IL NAPOLI C’E’! Gli azzurri raddoppiano con un goal di Victor Osimhen troppo bello per non essere raccontato… Rrahmani lancia un tiro profondo per Osimhen, che duella tra i due centrali vincendo sia con Ruan che con Erlic. Poi da posizione defilata calcia in porta. Consigli non copre bene il primo palo e la palla passa. 2-0 per il Napoli!

Il Sassuolo non demorde, sa contro chi sta giocando consapevole di dover dare il tutto per tutto per poter contrastare il Napoli di Luciano Spalletti.

Il coraggio non manca ai ragazzi di Dionisi… entra Laurienté su una palla recuperata al limite dell’area riuscendo ad arrivare nell’area azzurra. Tiro ed è goal per il Sassuolo!

On field review: l’arbitro vede una partecipazione attiva di Defrel in fuorigioco nell’azione del gol! Rete annullata al Sassuolo!

43′ arriva il primo cartellino giallo per il Sassuolo per Laurienté. Era diffidato, salterà il prossimo match contro il Lecce di Baroni.

Finisce 2-0 per il Napoli il primo tempo di Sassuolo – Napoli!

Con il goal di Victor Osimhen in Sassuolo – Napoli il nigeriano diventa il primo calciatore azzurro a segnare in sette presenze consecutive in Serie A superando il record il Maradona e Higuain!

E con questo record inizia il secondo tempo di Sassuolo – Napoli!

Occasione persa per Victor Osimchehen che non riesce a sfruttare la verticalizzazione di Kvara servita dal recupero di Lobotka.

Il Sassuolo dimostra carattere grazie a Rogerio che s’inserisce in avanti, nel mezzo spazio, e va al tiro ma i riflessi pronti di Meret bloccano la palla.

57′; Sostituzione per il Sassuolo fuori Defrel – dentro Pinamonti un cambio al quale il Napoli risponde con la sostituzione: fuori Politano . dentro Zielinski.

68′ Zielinski commette fallo su Frattesi e viene ammonito. Altra occasione persa per Osimhen ( palla recuperata da Lobotka che la passa ad Anguissa. Poi Osimhen che ci riprova da posizione defilata, trovando stavolta solo l’esterno della rete)

Dal bordocampo Luciano Spalletti è particolarmente irritato dall’atteggiamento di Dionisi.

78′ Doppia sostituzione per il Napoli: fuori Anguissa, dentro Ndombele –  fuori Kvaratskhelia dentro Lozano. Anche il Sassuolo risponde con una doppia sostituzione: fuori Bajrami, dentro Ceide – entra Thorstvedt al posto di Henrique.

Il Sassuolo non demorde con un tiro verso la porta di Ceide che però non riesce a gonfiare la rete azzurra.

 Cartellino giallo anche per Maxime Lopez per un fallo su Lobotka.

84′ Due cambi per il Napoli di Luciano Spalletti: Osimhen non riesce a proseguire la gara togliendosi i parastinchi e chiedendo il cambio con Simeone. Fuori anche Elmas entra Zerbin.

 Doppio cambio anche per Dionisi che toglie dal campo Frattesi e Lopez: dentro Obiang e Alvarez

Doppio cambio anche per Dionisi che toglie dal campo Frattesi e Lopez: dentro Obiang e Alvarez.
90′ Rogerio si incunea in area di rigore, Lozano lo segue e gli ruba palla nell’area di rigore del Napoli. Il direttore di Gara concede 4 minuti di recupero!
93′ Il Napoli non si sazia mai, nemmeno con due goal di vantaggio e a pochi minuti dal fischio finale. Giovanni Simeone piazza il 3 a 0 ma il direttore di gara chiede il check del Var. Goal annullato per la posizione irregolare di Lozano.
Fine! Il Napoli vince anche al Mapei Stadium.