Sfida molto importante per il Sassuolo che giocherà contro la capolista Napoli. Rispetto a qualche settimana fa, i neroverdi sono riusciti a togliersi le scorie negative e potrebbero giocare una partita molto più solida contro i partenopei. Dionisi spera di poter contare sulla vicinanza della sfida di Champions League da parte del Napoli e magari approfittare di qualche svarione difensivo. Ma questo non sarà permesso da Spalletti visto quanto di buono abbiamo visto fino ad esso: ogni sfida da parte del tecnico è stata presa seriamente senza il minimo di sbavatura (tolta la sfida in Coppa Italia contro la Cremonese).

Foto Twitter account OfficinaDeiGiornalisti

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo ha parlato in conferenza stampa della sfida che vedrà i neroverdi giocare contro il Napoli, come ha riportato SportMediaset: Se pensiamo di avere un piano gara unico il Napoli te lo stravolge perché in campo decide tanto il Napoli e devi essere bravo ad adeguarti, fermo restando che son convinto che potremo determinare anche noi delle cose ma dovremo essere bravi a modellarci in base a quello che pensiamo di poter fare e a quello che farà il Napoli. Dovremo essere bravi a rimanere nelle partite che si creeranno nelle partite. Non possiamo concedere la palla al Napoli tutta la partita, se lo fai hai perso, anche mentalmente, perché loro sanno fare tante cose e bisogna pensare di metterli in difficoltà e le nostre qualità possono farlo, sicuramente loro hanno qualità per farlo a loro volta. Mi aspetto un Napoli che vada su ogni campo per vincere, ora giocano tutte le partite per vincere com’è giusto che sia. Da un certo punto di vista mi aspetto un Napoli arrembante, questo ci metterà in difficoltà ma ci permetterà di avere delle situazioni”.

Seguici anche su Instagram