Lazio Cluj

La Lazio si aggiudica la sfida di andata degli spareggi di Conference League contro il Cluj. I biancocelesti riescono a prevalere con un gol di Ciro Immobile, che torna al gol dopo un periodo buio fra infortunio e mancanza di reti. La squadra di Sarri ora è chiamata a confermare il risultato dell’Olimpico (1-0) anche nel ritorno in Romania, previsto per il prossimo 23 Febbraio alle 18:45, con due risultati su tre, per ottenere la qualificazione.

Lazio dal 15′ in inferiorità numerica ma vince grazie a Immobile

Una Lazio scialba, che sembra continuare sulla scia delle ultime partite giocate male e che rimane in dieci dal 16′ con Patric che rimedia l’espulsione con fallo da ultimo uomo. Il Cluj ha così la possibilità di attaccare molto alta e i biancocelesti non sono capaci a uscire bene per andare verso la porta avversaria. I padroni casa aumentano d’intensità nonostante l’inferiorità numerica e siglano il gol del momentaneo vantaggio proprio allo scadere del tempo di recupero. Dagli sviluppi di una calcio di punizione, Felipe Anderson cerca Immobile in area: il numero 17 calcia al volo mandando in rete una palla infuocata. È il secondo gol europeo di questa stagione.

Inizia il secondo tempo e la Lazio tiene molto bene il campo nonostante sia in dieci: i biancocelesti controllano senza problemi la partita e l’entrata di Pedro dà quella marcia in più. Il Cluj fa comunque il suo per cercare di cambiare il risultato per non arrivare alla sfida di ritorno con due risultati su tre a sfavore. La squadra di Sarri riesce a mantenere il fio del gioco senza nessun problema.

Ora la Lazio ha due risultati su tre a favore per la prossima sfida con il Cluj, prevista giovedì prossimo 23 Febbraio alle 18.45 allo Stadio Radulescu.

Seguici anche su Instagram