• Tempo di lettura:2Minuti

Wesley Sneijder, grande ex dell’Inter del Triplete, a margine dei sorteggi di Nations League di cui è stato protagonista, ha parlato dei nerazzurri e della complicata situazione che sta portando Skriniar lontano dalla Milano nerazzurra. Espulso nell’ultima gara, lo slovacco potrebbe aver giocato l’ultima gara con la maglia della Beneamata, dato l’accordo raggiunto con il PSG che anche Galtier, allenatore della squadra francese, non ha tenuto nascosto.

skriniar inter snejder
Milan Skriniar, in procinto di lasciare l’Inter per accasarsi al PSG

L’ex trequartista e folletto nerazzurro ha attaccato senza mezzi termini chi ha portato Skriniar a prendere questa decisione senza muoversi per tempo, condannando senza mezzi termini la dirigenza dell’Inter che secondo Sneijder non ha saputo gestire la sua situazione contrattuale con la dovuta attenzione, portandolo a scadenza:

Quando non c’è un buon management è difficile controllare tutto – ha tuonato l’olandese, stamane protagonista in occasione dei sorteggi per la fase finale della Nations League -. Non è possibile che i giocatori dicano di volere andare via, soprattutto in questo momento. Bisogna gestire queste situazioni e tenerle sotto controllo. L’Inter ha un’ottima squadra, non sarà un problema ma potrebbero uscirne altri. Deve esserci una persona adesso che dica: ‘Basta, pensiamo a fare un bel calcio e a vincere“.

Seguici anche su Instagram!