• Tempo di lettura:2Minuti

Paolo Scaroni, Presidente del Milan, ha parlato dello stadio e del momento rossonero durante la presentazione di un libro sul Diavolo.

Le parole di Scaroni:

Sullo stadio: “Stiamo lavorando su tre progetti in contemporanea. Un progetto è quello di Sesto San Giovanni e un altro non posso dirlo, è un asso sulla manica. Se non sarà San Siro, il Milan è disposto a farle uno stadio tutto suo. Non molliamo la presa, io vi prometto che il Milan avrà il nuovo stadio. Il primo che si sblocca ci butteremo immediatamente. Il Milan incassa 40 milioni per lo stadio. Come facciamo a livello internazionale a competere con entrate così basse? Perciò vogliamo in tutti i modi il nuovo stadio”

Sul momento rossonero: “Bene ma non benissimo. Ricordiamo che siamo secondi in classifica. Stiamo giocando malino, ma siamo lì in classica. Mi ricordo ancora Atalanta-Milan 5-0. Quattro è meglio di cinque. Vincere lo scudetto ci piacerebbe, ma vogliamo avanzare nella Champions League”.

Su Maignan:  “Ho un’ottima notizia. Il portiere Maignan torna per la Champions League”.

Su Zaniolo: “E’ un buon calciatore”.

Sul bilancio: “Fatturiamo 60 milioni di cassa, siamo messi bene. Il brand continua a svilipparsi. Siamo il club italiano più famoso nel mondo. Non ci pagano molto per le sponsorizzazioni perché il campionato è considerato di serie B”.

Seguiteci su Instagram!