moratti oaktree

Massimo Moratti è stato molto vicino al tesserare Luciano Moggi. Ad annunciarlo è stato l’ex presidente neroazzurro a SportPaper. Le trattative per l’ex direttore generale della Juventus si sono arenate nel 2006, quando è scoppiato il caso Calciopoli con le polemiche annesse successivamente. Tornando al presenze, l’Inter negli ultimi due anni è tornata protagonista in in Italia che in Europa. Con Antonio Conte ha vinto il campionato arrivando anche in finale di Europa League, mentre con Simone Inzaghi una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. L’ex patron nerazzurro ha anche parlato del futuro di Skriniar.

moratti lukaku
Foto Twitter ufficiale JuventusNews24.com

In questa stagione l’Inter sta cercando di riprendere il Napoli capolista assoluta di questa prima parte di stagione e il mercato potrebbe essere ideale per riprendere il discorso scudetto intercorro l’anno scorso a causa della vittoria del Milan. Massimo Moratti, sempre a SportParer, come ha riportato Calciomercato.com, ha parlato del mercato dell’Inter:

“La squadra di Simone Inzaghi è già forte così e non mi aspetto nuovi acquisti a gennaio, non so chi potrebbe fare al caso dei nerazzurri ora. Il rinnovo del contratto in scadenza a Skriniar? Non lo so, dipende dalla società, vedremo cosa riuscirà a fare. Finora si è comportata bene, tenendo i calciatori forti e costruendo una squadra come si deve. L’Inter ha la possibilità di riprendersi in campionato, sarà una partita molto bella con il Napoli che è fortissimo. Poi i nerazzurri hanno ottime possibilità di passare il turno in Champions League contro il Porto, dipenderà anche dalla forma di Lukaku”. 

Seguici anche su Instagram