• Tempo di lettura:2Minuti

Andrea Sottil, allenatore dell’Udinese, è stato intervistato dalla tv ufficiale del club friulano commentando l’andamento della stagione.

Grande prova del Mister Sottil che grazie alla sua tenacia, l’Udinese in quindici partite ha raggiunto ben 24 punti raggiungendo l’ottava posizione in classifica.

Dati ottimi per il club friulano che ha avuto un grandissimo inizio di stagione raggiungendo le prime posizioni della classifica.

Le parole di Sottil:

Sul percorso di questa stagione: “Secondo la mia idea abbiamo fatto un buon percorso. Varie volte ho detto che le sei vittorie di seguito hanno fatto venire l’acquolina in bocca e sembrava tutto scontato ma non è così. Non c’è stato un calo, ci sono stati vari motivi ma la squadra ha sempre offerto un buon gioco e buone prestazioni. Forse solo il primo tempo contro il Lecce e lo Spezia sono stati sottotono, del resto la squadra ha fatto bene. Tre sconfitte in quindici gare contro Milan, Napoli e Torino ci possono stare, anche se quest’ultima ci ha lasciato un po’ di rammarico“.

Su Samardzic: “Con Lazar ho fiducia e lui me la ripaga sul campo con grandi risultati. La maglia bisogna conquistarla, lui lavora molto durante gli allenamenti ed oggi è un calciatore di assoluta personalità. E ripeto, ha ancora ampissimi margini di crescita”.

Seguiteci su Instagram.