• Tempo di lettura:2Minuti

Questa sera alle ore 20 italiane dall’Al Bayt Stadium di Al Khor l’Inghilterra sfiderà gli Stati Uniti per il secondo turno della fase a gironi del Mondiale. 

I Tre Leoni di Southgate, dopo il netto 6-2 della gara d’esordio contro l’Iran, puntano al bis e stasera, in caso di vittoria, potrebbero già assicurarsi il primo posto nel Gruppo B. 

Gli Usa di Berhalter invece arrivano da un pareggio rimediato contro il Galles dove non è bastata la rete di Timothy Weah, pareggiata nella ripresa dal piazzato impeccabile di Gareth Bale. 

Quello di stasera è il terzo confronto tra Inghilterra e Stati Uniti in Coppa del Mondo, dopo la vittoria per 1-0 degli Stati Uniti nel 1950 e il pareggio per 1-1 nel 2010.

Ma vediamo ora le possibili scelte tecniche dei due allenatori. 

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Trippier, Stones, Maguire, Shaw; Bellingham, Rice; Saka, Foden, Sterling; Kane. Ct: Southgate.

A disp: Pope, Ramsdale, Dier, Walker, White, Coady, Alexander-Arnold, Henderson, Mount, Phillips, Rashford, Grealish, Gallagher, Wilson.

STATI UNITI (4-3-3): Turner; Dest, Zimmermann, Ream, Robinson; McKennie, Adams, Musah; Aaronson, Weah, Pulisic. Ct: Berhalter.

A disp: Long, Yedlin, Roland, De la Torre, Johnson, Wright, Acosta, Scally, Sargent, Horvath, Reyna, Carter-Vickers, Moore, Morris, Ferreira.

La partita sarà trasmessa in esclusiva su Rai Uno alle ore 20 e sulla piattaforma streaming di Rai Play. 

ARBITRO: Valenzuela (Venezuela).

ASSISTENTI: Urrego-Moreno (Venezuela).

IV UOMO: Yamashita (Giappone).

VAR: Soto (Venezuela).

ASS. VAR: Gallo (Colombia).

Seguici su Instagram.