• Tempo di lettura:2Minuti

Il mercato invernale del Torino può riservare dei cambiamenti sia in entrata che in uscita. La squadra allenata da Ivan Juric potrebbe cedere nella prossima finestra il portiere Etrit Berisha. Il giocatore nelle ultime due stagioni ha giocato solo 10 partite in Serie A e solo lo scorso anno, eppure in nazionale il titolare inamovibile. Per questo motivo il giocatore ex della Lazio potrebbe accettare un possibile trasferimento. Qualche giorno fa a ToroNews, Berisha ha spiegato che: “Nelle ultime gare della scorsa stagione ho avuto la possibilità di giocare e credo di aver fatto il massimo per aiutare la squadra. Pensavo di poter giocare molto di più in questa prima parte di stagione ma così non è stato. Farò sempre il mio massimo, ma se non ci sarà spazio forse in futuro valuterò anche l’opportunità di andare altrove”.

Fonte profilo twitter ufficiale Torino fc

Sulle tracce di Berisha potrebbe esserci lo Spezia dato che ha perso recentemente Dragowski per infortunio che lo ha costretto a saltare anche il Mondiale in Qatar. Questa opzione di mercato potrebbe essere di buon grado per il Torino, ma non per lo stesso giocatore che, quando tornerà tra i pali il polacco, tornerà nuovamente a sedere in panchina. In queste settimane di pausa, i dirigenti delle squadre avranno occasione di poter parlare con alcuni giocatori scontenti causa poco minutaggio e potrebbero trovare una quadra per il futuro. Tra questi, ovviamente, ci sarà il portiere del Torino voglioso di essere protagonista in campo e non più in panchina.

Seguici anche su Instagram!