Milinkovic-Savic

Ormai è risaputo che il sogno della Juventus è vedere in bianconero uno dei gioielli del campionato di Serie A, Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio è da tempo nel mirino della Vecchia Signora. L’obiettivo principe della dirigenza bianconera per cercare di sistemare il reparto più in difficoltà negli ultimi anni. Il match di domenica 13 novembre tra Juventus e Lazio ha visto trionfare la squadra di Allegri per 3-0. Durante la partita, Milinkovic-Savic è stato sostituito da Sarri, mentre usciva dal campo è stato applaudito da tutto lo Stadium. Questo ha sottolineare ancora una volta l’amore dei tifosi bianconeri verso il campione biancoceleste.

Su questo si è esposto il padron biancoceleste, Claudio Lotito, alla domanda su cosa ne pensava degli applausi ricevuti dal calciatore: “Milinkovic? Non lo vendo, e non me ne frega nulla degli applausi. Contano i soldi, portino almeno 100 milioni per vederlo con la maglia della Juventus”.

milinkovic savic
Foto profilo Twitter ufficiale SS Lazio

Ormai è chiara la volontà del presidente della Lazio nel non voler vendere il campione serbo, soprattutto alla Juventus. Semmai questo dovesse accadere, Milinkovic lascerà la capitale solo alle determinate condizioni della società, ed al prezzo che deciderà Lotito. Ricordiamo che il giocatore ha un contratto che lo lega alla Lazio fino a giugno 2024. Il rischio di perderlo a parametro zero è alto, soprattutto se le richieste saranno troppo eccessive. Il centrocampista, d’altronde, vorrebbe provare nuove esperienze, ma rimanendo in Italia e soprattutto vicino alla sua famiglia. Infatti, il fratello del calciatore, il portiere Vanja Milinković- Savic, è l’estremo difensore del Torino, quindi approdando alla Juventus resterebbe anche vicino alla famiglia.

Una trattativa sicuramente complessa, non facilitata dall’approccio duro del presidente della Lazio, con il quale è storicamente difficile trattare. La Juve insiste per cercare il colpo grasso, visto anche l’appoggio degli altri due serbi e compagni di nazionale, che già vestono bianconero, Kostic e Vlahovic.

Seguiteci anche su Instagram!