Stefano Sensi è stato operato a seguito dello scontro di gioco che l’aveva fatto uscire in lacrime da Monza-Verona, gara vinta dai brianzoli con un retrogusto amaro per la perdita del loro centrocampista cardine nel momento di miglior forma. Lo sfortunato mediano, perseguitato da infortuni di ogni genere, era franato a terra colpito da dietro da Sulemana, facendo con la gamba sinistra una torsione anomala. Il verdetto non aveva rassicurato di certo il Monza, tantomeno l’Inter che è proprietaria del cartellino. Frattura malleolo-peroneale, subito sotto i ferri e tanti tanti mesi di stop per un ragazzo veramente sfortunato.

sensi infortunio monza
Foto account Twitter SportLive

Il comunicato del Monza dopo l’operazione di Sensi

“Nel pomeriggio di oggi Stefano Sensi è stato sottoposto a un intervento di riduzione della frattura malleolo-peroneale, riportata in occasione di Monza-Hellas Verona giocatasi domenica scorsa. L’intervento chirurgico – si legge nella nota pubblicata sul sito del club brianzolo -, effettuato all’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano dal dottor Lorenzo Di Mento, assistito dal professor Piero Volpi e alla presenza dello staff medico-sanitario dell’AC Monza, è perfettamente riuscito. Il calciatore sta bene e farà rientro a casa nella giornata di domani”.

Seguici anche su Instagram!