mourinho juventus roma

Mourinho è intervenuto ai microfoni di DAZN a margine del pareggio maturato al Mapei tra la Roma e il Sassuolo. I giallorossi, nonostante il bellissimo gol scaccia crisi di Abraham, si sono lasciati raggiungere nel finale da una gran rete di Pinamonti che non ha permesso alla squadra capitolina di ottenere un pronto riscatto dopo la sconfitta nel derby. Ecco le parole del tecnico portoghese:

“Io penso che abbiamo fatto una buona partita, pur con i nostri limiti. Abbiamo avuto un atteggiamento positivo, serio dopo l’atmosfera pesante del post-derby. Volevamo vincere, abbiamo giocato molto bene e abbiamo controllato una squadra veloce e difficile. Mi dispiace per lo sforzo di una squadra, tradita da un giocatore con un atteggiamento non professionale che ha vanificato lo sforzo di tutti gli altri. Non ho detto la stessa cosa di Ibanez perché nonostante l’errore al derby ha sempre avuto un atteggiamento top, ma questa volta è stato un atteggiamento non professionale.”

Impossibile sapere chi sia il giocatore che ha tradito…

Un giocatore è stato poco professionale e non dirò chi è, ne ho parlato con lui nello spogliatoio, cosa che non faccio mai dopo la partita. Io non parlo mai nello spogliatoio ma questa volta ho fatto, come ho chiesto a un altro giocatore perché non ha sempre l’atteggiamento che ho visto questa sera.”

Su Volpato e la sua partita…

“Il bambino ha cercato di fare il Dybala o il Pellegrini, ma non posso aspettarmi che Volpato che possa illuminare tutte le partite. E’ un ragazzo di talento che però viene da un campionato di Primavera che non performa, nulla da riprendere per l’atteggiamento della squadra.”

Abraham e il ritorno al gol, la panchina gli ha fatto bene?

“La panchina di Abraham? Non mi piace valutare gli attaccanti per i gol, anche se ovviamente servono. Non posso criticare Eldor per aver non aver spaccato la porta nel primo tempo, come non posso criticare Andrea Belotti per l’atteggiamento. Il ragazzo a cui ho chiesto perché non affronta tutte le gare in questo modo è proprio Abraham.”

Dybala in campo con il Torino?

“Non so se Dybala riuscirà a essere in campo domenica, è difficile. Non so i contatti che ha con l’Argentina e con Scaloni, se deve giocare per andare o meno ma è ovvio che chi va al Mondiale ha la testa più di là che di qua. Vedremo, ma ovviamente lo vorrei in campo.”

Seguici anche su Instagram!