• Tempo di lettura:2Minuti

La Cremonese ha pareggiato contro il Milan 0-0 nell’anticipo della quattordicesima giornata di Serie A. La squadra allenata da Alvini è stata perfetta a bloccare tutte le azioni offensive dei rossoneri portando a casa un punto molto importante. La classifica però è sempre scura visto che il club è nelle zone basse della Serie A, ma questo pareggio contro la squadra alleata da Pioli potrà dare morale in vista dell’ultima sfida prima della pausa per il mondiale in Qatar.

Foto twitter account ufficiale Cremonese

L’allenatore della Cremonese, Alvini, in conferenza stampa, come ha riportato Dazn ha analizzato la partita contro i rossoneri: “La Cremonese porta a casa un punto significativo che fa bene all’ambiente, ha sporcato la partita al Milan rendendo la vita difficile e facendo girare lentamente la palla. Un punto importante ma non ci cambia più di tanto, va valorizzato venerdì. Sicuramente è positivo e grande merito va ai calciatori per l’interpretazione della partita, per come siamo riusciti a soffrire in determinati momenti e rendere difficile la partita al Milan”.

Foto sito ufficiale Cremonese

Alvini è rammaricato però per i punti persi contro la Fiorentina e il Lecce: “Un pareggio che vale qualcosa di più. Quando prendi un gruppo nuovo, ci lavori, far capire anche ai nuovi ragazzi alla prima esperienza cosa vuol dire la Serie A, lottare per la retrocessione è un percorso. Ci vuole un po’ di adattamento. Alcuni punti li abbiamo lasciati, se penso alla partita di Firenze, a Lecce. Abbiamo raccolto meno di quello che meritavamo, anche quella con la Samp che è lo spartiacque di queste partite. Dove potevamo fare il salto non c’è stato”.

Seguici anche su Instagram!