atalanta muriel infortunio

Luis Muriel rischia di rivedere il campo nel 2023, dopo l’infortunio che l’ha costretto a lasciare l’allenamento anzitempo a Zingonia. Il colombiano ha accusato un fastidio che poi si è rivelato più serio del previsto, come comunicato dall’Atalanta in via ufficiale:

“Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Muriel hanno evidenziato una lesione parziale dell’inserzione prossimale del tendine comune degli adduttori a destra – ha comunicato l’Atalanta -. I tempi di recupero non sono al momento quantificabili e dipendono dalla progressione clinica del calciatore”.

muriel
Muriel, il suo infortunio potrebbe tenerlo fuori fino al 2023 (Fonte foto: Goal.com)

Muriel, arrivato poco tempo fa a quota 100 gol in Serie A, aveva già saltato la gara di Empoli a causa del rosso rimediato nella sconfitta degli orobici contro la Lazio e Gasperini era pronto a puntare sulla sua freschezza per affrontare la corazzata-Napoli. L’incontro d’alta classifica con i partenopei perde dunque un altro protagonista, ma non sarà l’unico perché Muriel si va ad aggiungere a Zappacosta e De Roon, oltre che, ovviamente, allo squalificato di lungo corso Palomino.

Gasperini e il suo staff dovranno dunque decidere se puntare sul recupero lampo di Zapata, anch’egli reduce da un infortunio e ancora convalescente, o dare fiducia al giovane Hojlund da affiancare a Lookman. Il rebus però potrebbe risolvere con una terza opzione: non è detto infatti che, vista la caratura del Napoli di questo periodo, il tecnico non decida di puntare soltanto su Lookman, rafforzando il centrocampo per arginare gli azzurri.

Seguici anche su Instagram!