Brutte ma anche buone notizie in casa Juventus riguardanti l’infortunio di Angel Di Maria. Il Fideo si era fermato nel primo tempo della sfida contro il Maccabi dopo uno scatto che gli aveva fatto accusare un problema al flessore. Questa mattina l’argentino si è sottoposto a degli esami strumentali per capire l’entità. Ecco il comunicato del club bianconero:

Gli esami diagnostici ai quali si è sottoposto Di Maria questa mattina presso il J|Medical hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Saranno necessari circa 20 giorni per il suo completo recupero”.

Ma perché dovrebbe essere anche positiva come notizia? Le prime indiscrezioni parlavano di un infortunio che avrebbe chiesto almeno 1 mese di lungodegenza, se non anche qualcosa di più. Invece per Di Maria si tratta di 20 giorni di recupero. Può tirare un sospiro di sollievo l’ex PSG, visto che temeva di non riuscire a recuperare in tempo per il Mondiale. L’obiettivo per Di Maria è quello di rientrare per la sfida di Champions contro la sua ex squadra, prevista per il 2 di novembre, in modo anche da mettere minuti nelle gambe per arrivare al meglio in Qatar. Salterà dunque le partite contro Torino, Empoli, Benfica e Lecce.

Seguici anche su News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo – Per Sempre News