• Tempo di lettura:2Minuti

Da un paio d’anni, Kylian Mbappé ha scalato tutte le gerarchie, diventando il giocatore più forte al mondo. Le rughe di Messi e Cristiano Ronaldo si stanno facendo sentire e la loro epopea è in fase calante, soprattutto per l’astro portoghese, panchinaro a Manchester e non più così dirompente a fare la differenza in campo. Buttiamoci dentro anche l’ascesa clamorosa di Haaland che al City sta solo segnando e capiamo che l’Europa del calcio è governata dai giovanotti. Anche se nulla toglie ai Lewandowski, Benzema, Neymar e chi più ne ha più ne metta. La rivista Forbes ha stilato la classifica dei calciatori più ricchi al mondo e secondo le stime, Mbappé è quello più pagato con 128 milioni di dollari all’anno.

8 in più di Messi e 28 in più di Ronaldo, che rimane sempre il giocatore più ricco per introiti extra campo (60 milioni). Al quarto posto troviamo Neymar con 87 milioni di stipendio (35 dal club e 18 da sponsor). Poi è la volta di Mohamed Salah che ne percepisce 53. Quindi Haaland, che si piazza al sesto posto della graduatoria con una busta paga da 39 milioni. Settimo Lewandowski con 35, ottavo Hazard con 31, poi c’è la sorpresa Iniesta, ultra pagato dai giapponesi del Vissel Kobe con 30 milioni, infine chiude De Bruyne con 29 milioni.

Mbappé è dunque il Paperon de’ Paperoni del mondo del calcio. 128 milioni di stipendio che comprendono specialmente gli sponsor con cui è legato il francese, cioè Nike, Dior, Hublot, Oakley e Panini). Il classe ’98, però, da tre anni è anche il volto copertina di FIFA, il gioco di calcio per la playstation. Insomma, cifre folli per un mondo ormai monopolizzato dal Dio denaro.

Seguici anche su News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo – Per Sempre News