• Tempo di lettura:4Minuti

Al Castellani il Milan ha vinto 3-1 contro l’Empoli grazie ad una prestazione adeguata nel finale. A partire forte è stato il Milan con Giroud e Leao che hanno impegnato la difesa dell’Empoli con il francese che è stato vicino al gol, mentre il portoghese ha impegnato Vicario con un miracoloso intervento.  La risposta dell’Empoli è stata segnata al minuto 16 con Henderson, ma Tatarusanu ha salvato bloccando il tiro del calciatore. Al 21 minuto è il Milan con Saelemaekers con il destro ha sfiorato il palo mandando di poco a lato. Il belga 10 minuti dopo è stato costretto alla sostituzione per un problema fisico. Al suo posto è entrato Krunic. Ma la sfortuna dei rossoneri non si è fermata: al 37’ Calabria a causa di un problema muscolare è stato costretto al cambio. Al suo posto è entrato Kalulu.

Foto Twitter account Milan

La fase centrale della partita è stata statica con pochi attacchi da ambe le parti e la prestazione fisica da parte dei rossoneri è stata al di sotto delle aspettative visto che Pioli è stato costretto a due sostituzioni. Al minuto 42 Rafael Leao è andato a puntare Luperto, lo ha saltato e col destro ha provato a battere Vicario senza riuscirci. Il primo tempo si è concluso sullo 0-0 ma che non rispecchia la forza messa in campo dal Milan. Rossoneri sfortunato a causa degli infortuni che ha costretto l’allenatore a cambiare l’assetto tattico. L’Empoli sta tenendo botta, ma tolto l’occasione di Henderson non ha prodotto nulla.

Foto Twitter account Milan

Il secondo tempo del match ha visto l’Empoli più pressante rispetto al primo tempo. Prima Marin, poi Stojanovic hanno provato a forzare la porta protetta da Tatarusanu ma senza fortuna. Il Milan però è stato molto vicino al gol con Giroud che ha centrato la traversa su punizione facendo tremare i tifosi dell’Empoli. Ma la squadra toscana ha risposto bene alle offensive rossonere, ma soprattutto Lammers ha cercato di realizzare l’1-0 senza fortuna. Al minuto 64 Tonali ha scaldato i guantoni di Vicario che ha parato con un grande gesto. Bel tiro del centrocampista azzurro, ma l’estremo difensore toscano ha risposto bene. Ancora un problema fisico per un giocatore del Milan: Kjaer ha subito un problema muscolare ed è stato sostituito Dest. Al 74′ brividi per i tifosi del Milan con Bajrami che ha sprecato a tu per tu con Tatarusanu. Ma 6 minuti dopo Rebic appena entrato dalla panchina è stato servito perfettamente da Leao e ha battuto Vicario con con un gran destro. 0-1 a favore per il Milan

Foto Twitter account El Rincón Milanista CDMX

La risposta dell’Empoli è stata rabbiosa e con Bajrami ha provato a segnare il gol del pareggio, ma il centrocampista ha sparato alto. Ci ha provato Brahim Diaz dalla distanza da calcio piazzato, ma palla fuori di poco. Ma le emozioni non sono finite qui: al 92 Bajrami ha realizzato il pareggio a causa di perfetto tiro sul secondo palo. 1-1 al Castellani. Il pareggio è durato veramente poco dato che Ballo Tourè ha realizzato il nuovo vantaggio del Milan e Leao pochi secondi dopo ha battuto Vicario per la terza volta. Il portoghese con un pallonetto strepitoso ha battuto l’estremo difensore.

Al Castellani il Milan soffrendo (tranne nei minuti finali) ha battuto l’Empoli grazie ad un gol di Rebic nel secondo tempo. Una vittoria fondamentale per gli uomini di Pioli che hanno portato i 3 punti a Milano e grazie alla sconfitta dell’Inter contro la Roma hanno messo altro distacco con i neroazzurri. Esce a testa alta dal campo l’Empoli che ha provato più volte a segnare a Tatarusanu, ma oggi la porta è stata stregata. I ragazzi di Zanetti però non possono demoralizzarsi dopo questa sconfitta e la lotta per la salvezza vedrà i toscani pronti a battagliare alla pari contro tutti.