• Tempo di lettura:2Minuti

Il Parma e Vazquez hanno lo stesso obiettivo: risalire in Serie A. La squadra manca da qualche anno nella massima Serie italiana e molti tifosi crociati si ricordano le gesta degli anni 90 quando i gialloblù dominavano in Coppa Uefa. Adesso la sinfonia è cambiata e il club naviga tra la Serie A e la Serie B senza sbocco verso l’Europa. La nuova dirigenza del Parma ha investito tanto e quest’anno non più sbagliare l’approccio, ovvero quello di conquistare più punti possibili per abbandonare la Serie B.

Foto Twitter account Parma

Franco Vazquez ha parlato degli obiettivi del Parma sulle pagine di Marca, come ha riportato Pianeta Serie B: “A livello personale la scorsa stagione fu però eccellente. Ho avuto la fortuna di segnare molto, cosa che non era mai successa nella mia carriera di calciatore, e alcuni gol sono stati anche molto belli. Il Parma ha tutte le carte in regola non solo per fare la Serie A, ma anche per giocare in Europa, e lo dico vedendo le infrastrutture e l’idea di lavoro. Speriamo intanto che questo sia l’anno buono per poter intanto toccare la massima serie“.

Foto Twitter account Parma Calcio 1913

Traguardo che col duro lavoro, con la fatica e sudore si potrebbero raggiungere tutti gli obiettivi che il giocatore del Parma ha annunciato, ma quest’anno la Serie B è davvero particolare con molte squadre che hanno l’obiettivo di lasciare la Cadetteria e approdare nella massima Serie Italiana. Il Parma può raggiungere tale obiettivo, ma da qui alla prossima sosta saranno vietate ogni sorta di errore tattico.

Seguici anche su Instagram!