lazzari sarri
  • Tempo di lettura:2Minuti

La Lazio è in cerca di un rinnovo per Manuel Lazzari: oltre la rincorsa a Milinkovic, i biancocelesti puntano a far rimanere il numero 29 a Formello per altro tempo. Dopo il primo anno di Sarri durante il quale si pensava addirittura fosse fuori dal progetto del mister, il “motorino” Lazzari è diventata una pedina fondamentale nel gioco del tecnico toscano. L’ex Spal infatti ora è stato adattato come esterno basso nel modulo della nuova Lazio e ha il contratto in scadenza nel 2024, stesso anno del Sergente.

Lazzari imprescindibile nel gioco di Sarri: motivo in più per il rinnovo?

Così come per il numero 21 biancoceleste, anche per Lazzari è cominciata l’operazione rinnovo al termine di questa sessione estiva di calciomercato. A novembre il giocatore compirà 29 anni ma sta dimostrando di aver raggiunto la giusta maturità per vestire la maglia biancoceleste per ancora molto tempo. Ad oggi è imprescindibile e risulta un terzino di spinta che punta l’uomo e riesce quasi sempre a saltarlo per raggiungere l’area avversaria e fare quello che vuole. Corre tantissimi chilometri durante i 90 minuti perché riesce a coprire bene anche la fase difensiva, punto fermo della linea a 4 di Sarri.

K.o. momentaneo per Lazzari

Andato k.o. nella sfida contro il Verona, il numero 29 ha rimediato una lesione di 1° grado al bicipite della coscia. I tempi di recupero sono ancora incerti ma probabilmente potrà fare il suo rientro nella sfida contro la Fiorentina, in programma il prossimo 10 Ottobre al Franchi. Una cosa è certa, Lazzari è entrato anche nel cuore dei tifosi e quando non gioca si sente molto la sua mancanza: Hysaj non riesce a sopperire la sua assenza. E i tifosi lo chiamano a gran voce: Lazzari deve rimanere alla Lazio.

Seguici anche su Instagram