• Tempo di lettura:2Minuti

Alla fine verrà demolito. Milano e tutta Italia si preparano a salutare un monumento, una reliquia che per 100 anni spaccati ha ospitato i più grandi eventi calcistici e non solo. Dal Mondiale di Italia ’90, ai dribbling del Fenomeno, tutte gesta che rimarranno scolpite in un impianto diventato un patrimonio dell’umanità. Se la maggior parte si opponevano alla distruzione del Meazza, perché troppo nostalgici di non vederlo più, l’altra percentuale di sostenitori guardava avanti, e con il calcio che si è evoluto, dopo una crisi pandemica, serviva un mezzo che garantisse maggior liquidità ad Inter e Milan. Allora ecco il nuovo stadio, che incrementerà i ricavi di nerazzurri e rossoneri.

Ma andiamo a scoprire tutto ciò che c’è da sapere sulla demolizione di San Siro. Come comunicato dal Sindaco di Milano Beppe Sala, il prossimo 28 settembre si terrà il dibattito pubblico sul nuovo stadio di San Siro. I tempi stimati per la realizzazione del nuovo impianto sono di circa 80 mesi, 2403 giorni solari consecutivi. Il nuovo stadio sarà dunque pronto per il 12 settembre 2027. Per quanto concerne i ricavi, si parla di 120 milioni di euro a squadra dalla stagione 2027-28, in cui le fonti di entrata per i due club sono state divise tra Comparto Stadio e Comparto Polivalente. La spesa necessaria di realizzazione, invece, sarà di 1 miliardo e 294 milioni di euro, IVA esclusa.

L’INIZIO DEI LAVORI

Il 1° gennaio 2024 è la data ipotizzata per l’inizio dei lavori. Una scelta obbligata per consentire che il sottopasso Patroclo possa essere aperto durante i Giochi Olimpici invernali di Milano Cortina 2026. In questa sezione ci sono due fasi: nella prima è prevista la realizzazione del nuovo Stadio, che nascerà nell’area a Ovest rispetto al sottopasso Patroclo. Nella seconda fase inizierà la demolizione intera di San Siro, con la successiva realizzazione dei Parcheggi interrati più il completamento degli edifici quali Centro Commerciale, Centro Attività Sportive, Intrattenimento e Museo dello Sport.

Seguici anche su News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo – Per Sempre News