• Tempo di lettura:2Minuti

Dopo il buio torna la luce nella Lazio: la bruttissima sconfitta rimediata in Europa League contro il Midtjylland è mitigata da una bella vittoria in campionato. I biancocelesti stravincono la trasferta contro la Cremonese e possono tornare a sorridere. Sarri mette in tasca altri tre punti, non può nulla Alvini.

La cronaca di Cremonese-Lazio

Dopo il primo tiro in porta da parte dei padroni di casa con Valeri, sono gli ospiti a passare in vantaggio con Immobile al 7′: Milinkovic serve al bacio il bomber che non può sbagliare davanti a Radu. La partita continua con il buon movimento dei biancocelesti che rimediano al 21′ anche un calcio di rigore: Lochoshvili tocca la palla col braccio e Orsato decreta il tiro dal dischetto solo dopo la revisione al VAR. Dal dischetto va sempre Immobile che spiazza il portiere della Cremonese e segna la sua doppietta personale. Il match continua con vari tentativi da parte dei lombardi di provare ad accorciare il divario ma in pieno recupero è sempre la Lazio ad andare in gol: Immobile passa la palla a Zaccagni che tira in porta, Radu respinge ma Milinkovic riesce a mettere il piede ed è 0-3!

Anche nel secondo tempo riprende come il primo: la Cremonese tenta di accorciare le distanze ma senza riuscirci mai. Da annoverare una bella rovesciata di Valeri che viene spenta dall’intervento di Provedel. Ma come al solito, i cambi della Lazio fanno la differenza: Luis Alberto lancia la palla in verticale a Immobile, che passa a Pedro per la conclusione e cala il poker.

La classifica e i prossimi impegni

Con questi tre punti, la Lazio sale a quota 14 in classifica mentre la Cremonese frena a 2, dopo i due bei pareggi rimediati nelle due precendenti partite. Ora la sosta nazionale e si tornerà a giocare nel primo weekend di ottobre quando i biancocelesti ospiteranno lo Spezia mentre la Cremonese sarà ospite del Lecce.

Seguici anche su Instagram