• Tempo di lettura:2Minuti

La Reggina sta giocando ottimamente e tolto il KO contro la Ternana in trasferta, per i calabresi il risultato è sempre stato pieno. I ragazzi allenato da Filippo Inzaghi hanno incarnato alla perfezione il volere dei tifosi soprattutto dopo lo scorso anno. Partiti in sordina con la possibile cancellazione a causa dei debiti, la Reggina si è rialzata alla perfezione dando nuova linfa vitale a giocatori che stavano piano piano smarrendosi. Uno su tutti è Menez che sta tornando il fuori classe ammirato sia alla Roma che al Milan, ma anche a Gagliolo, Liotti e Colombi. Proprio sul portiere ex Parma la nota è la più lieve visto che ha in cassato pochi gol grazie ad una solida difesa.

Colombi a La Gazzetta dello Sport, come ha riportato Itasportpress, ha analizzato il momento della Reggina: “Siamo un gruppo forte con un allenatore molto bravo, io non mi stupisco dei risultati perché vedo il grande lavoro che facciamo in settimana. La squadra è stata costruita molto bene, bisogna fare i complimenti alla società, al direttore sportivo e all’allenatore. Abbiamo una rosa di qualità e forte in tutti i reparti. C’è grande rispetto tra di noi, chi va in panchina non mette il musso, tutto vogliono mettere in difficoltà l’allenatore nelle scelte. Il sostegno ed il calore della gente è gratificante, anche se il campionato è lungo e difficile. Con Ravaglia c’è solo una sana rivalità: l’obiettivo è che tutta la squadra vinca”.

Seguici anche su Instagram!