milinkovic savic juve

Sergej Milinkovic Savic dopo tantissimi rumors estivi di calciomercato che lo vedevano ovunque, un po’ a Manchester, sponda United, un po’ a Torino sponda Juve, al contrario del fratello, che è il portiere del Torino, ha iniziato il suo ottavo anno a Roma sponda Lazio.

Stasera, per lui e i suoi compagni inizierà una nuova avventura in Europa League e la cosa curiosa è che ad affrontare gli aquilotti sia proprio la squadra vice campione della conference League, sconfitta proprio dalla Roma, il Feyenoord.

Serata unica per il “sergente” che oggi, dopo otto anni di Lazio, raggiungerà la presenza numero trecento.

Arrivato nel 2014 nella capitale, Milinkovic in maglia biancoceleste ha segnato 57 gol e fornito 58 assist ai propri compagni di squadra.

Sergej però vorrebbe festeggiare questo bellissimo traguardo davanti ai suoi tifosi, allo stadio Olimpico magari segnando anche un gol, che al sergente in Europa manca da ben due anni.

Il suo ultimo gol in Europa risale ad una sfida sempre di Europa League, contro i francesi del Rennes nella stagione 2019/2020.

L’ultimo assist che ha confezionato in campionato è stato per il capitano, Ciro Immobile, durante la partita che la Lazio ha giocato contro il Genoa.