• Tempo di lettura:2Minuti

Il Venezia ha ospitato il Genoa allo Stadio Penzo nell’esordio del campionato di Serie B 2022/23 ed è stato sconfitto dagli ospiti per 1-2 per il dispiacere dei tifosi e di Javorcic. Le reti di Manolo Portanova e Kelvin Yeboah hanno portato i tre punti al Grifone, anche se allo scadere della gara è stato annullato il gol del pari lagunare di Domen Crnigoj. Una sfida interessante questa che ha messo a confronto due squadre che lotteranno sicuramente per la promozione in Serie A e che saranno protagoniste lungo il cammino di questa stagione di Serie B.

Foto Twitter account Venezia

Il tecnico del Venezia, Ivan Javorcic, ha commentato l’esito del match contro il Genoa: “siamo appena usciti da una situazione molto particolare, molti dei nostri ragazzi non hanno ancora recuperato la loro condizione ottimale. Abbiamo cercato di spezzare il ritmo del Genoa, cercando di giocare la palla nelle zone del campo dove pensavamo fossero più deboli. Ci siamo difesi con determinazione e temperamento, abbiamo subito una rete evitabile, ma abbiamo trovato più coraggio nel secondo tempo. Possiamo ritenerci soddisfatti della sostanza della partita, nonostante il percorso sia ancora lungo. Dobbiamo scrollarci di dosso alcune delle incertezze che ci trasciniamo dalla scorsa stagione, come la nostra tendenza ad entrare in sofferenza negli ultimi venti minuti di gioco. Sono comunque fiducioso dopo questo punto di partenza: oggi abbiamo mandato un messaggio importante, la partita di oggi ci fa bene sotto tutti i punti di vista.”

Il prossimo turno di Serie B vedrà il Venezia impegnato domenica contro il Sudtirol al Druso di Bolzano alle ore 20.45.

Seguici anche su Instagram.