• Tempo di lettura:3Minuti

Archiviata la pesante sconfitta di ieri contro l’Atletico Madrid, si torna a parlare di mercato per la Juve. 

Diverse le novità delle ultime ore dove punto nevralgico resta sempre il centrocampo. È qui che, tra entrate e uscite, la Juventus sta sicuramente concentrando le sue maggiori attenzioni. 

L’infortunio di Pogba ha rimescolato le carte per il mercato e la dirigenza della Juve sta lavorando per portare alla corte di Allegri un degno sostituto del francese. E se da un lato è più vicino l’accordo per Filip Kostic, l’affare è in chiusura in queste ore, dall’altro il Psg non molla la presa su Paredes e non è intenzionata a fare sconti. L’unica possibilità è che il club parigino, fresco dell’arrivo di Fabian Ruiz dal Napoli, possa ammorbidire la sua posizione al momento ferma a 15 mln per il cartellino dell’argentino.

Per quanto riguarda il serbo invece i bianconeri discutono da giorni ormai con l’Eintracht Francoforte. Attualmente la distanza tra le parti si è ridotta a 4 milioni di euro e può essere colmata, già oggi, con l’inserimento di alcuni bonus.

Se il problema esterno sembra quindi in fase di risoluzione, a centrocampo ecco spuntare un nuovo nome. Si tratta di Davide Frattesi del Sassuolo che, come dichiarato ieri da Gianluca di Marzio a Sky, sembra essere il profilo preferito al posto di Paredes. I primi contatti tra i club sono già stati avviati anche perché Frattesi interessa ad altri club di Serie A tra cui Napoli e Milan. Trattare con il Sassuolo non è facile ma da qui alla fine del mercato un accordo può trovarsi.

Largo ai giovani quindi come Nicolò Fagioli che, dopo il prestito alla Cremonese, potrebbe tornare in prima squadra. Per lui è pronto un rinnovo fino al 2026 che lo eleggerebbe, di fatto, a vice Locatelli per il centrocampo. 

RABIOT VERSO LA PREMIER

Adrien Rabiot, che nella partita di ieri ha rimediato 6 punti di sutura dopo un brutto scontro di gioco, sembra molto vicino a vivere una nuova esperienza in Premier League. Come riportato dal Manchester Evening News il Manchester United e la Juventus avrebbero trovato un accordo per il francese, tra i 10 e 15 milioni di euro. Resta ancora da trattare con la parte più difficile ossia la madre del centrocampista, Veronique, nonchè sua agente. Rabiot, 27 anni, ha ancora un anno di contratto con i bianconeri ma in presenza di condizioni contrattuali soddisfacenti, potrebbe ben presto salutare Torino.

Come scrive “The Athletic” sono ore decisive su questo fronte perché i Red Devils devono decidere se puntare su di lui o su De Jong, bloccato dal Barcellona. Viste le difficoltà di trattativa con i blaugrana, Ten Hag avrebbe messo in lista l’ex Psg come possibile piano B per il centrocampo. La Juve, che nei mesi scorsi aveva rifiutato la proposta del NewCastle, potrebbe liberarsi di un ingaggio molto oneroso per cercare, a sua volta, un sostituto entro fine mese. 

Mentre si arresta quindi la possibile partenza di Arthur, troppo caro per le tasche del Valencia, ecco prendere quota quella del francese.

Seguici anche su Instagram