• Tempo di lettura:2Minuti

Accordo totale tra Napoli e Monza per il passaggio di Andrea Petagna in Brianza. Galliani avrebbe chiuso la trattativa sulla base di 15 milioni, cifra necessaria per accontentare Aurelio De Laurentiis. Il Napoli deve liberare slot in attacco per arrivare ai due obiettivi principali, ovvero il “Cholito” Simeone e Raspadori. Petagna ha dato il suo benestare al trasferimento al Monza, convinto dall’entusiasmo di un Galliani ritornato ai vecchi fasti. Il “Condor” ci sa ancora fare, come dimostrano i colpi Sensi, Pessina e Ranocchia. La dimensione del Monza, nonostante la facoltosa presenza di Berlusconi, è pur sempre quella di una neopromossa “cenerentola” al primo anno nella massima serie.

petagna monza
Petagna a un passo dal Monza, manca solo l’ok di Berlusconi

Nonostante questo fattore, sono in molti ad aver accettato la corte del Monza e l’ultimo è proprio Petagna, di troppo nell’attacco del Napoli e stanco di essere considerato una riserva. La squadra brianzola potrebbe rilanciarlo da titolare dopo anni passati in panchina a guardare i vari Osimhen, Mertens e la prospettiva piace al prodotto del vivaio del Milan.

Alla chiusura della trattativa, ormai ai dettagli tanto da parlare di visite mediche già fissate, manca un solo sì: quello di Berlusconi, quanto mai necessario per sbloccare la liquidità che serve per chiudere l’accordo con il Napoli. L’ex presidente del Milan si è preso un po’ di tempo per capire se Petagna è veramente il profilo giusto per completare l’attacco ma la sensazione è che a breve darà l’ok per chiudere la trattativa e portare il Monza in una dimensione che va ben oltre la salvezza.

Seguici anche su Per Sempre News!