• Tempo di lettura:2Minuti

Il Chelsea ha mostrato i muscoli della Premier League e Koulibaly, telenovela infinita del nostro piccolo “Calcio”, in un attimo è passato dall’essere conteso dalle big della Serie A, ad avere un biglietto in mano per Londra. Questa volta Spalletti potrà incatenarsi quanto vuole ma i Blues stanno giocando su numeri dove nessuno, soprattutto in Italia, può andare non solo a competere, ma anche a vedere.

Il “rumor” che aleggiava nell’aria è stato confermato dal diretto interessato. L’offerta della squadra allenata da Tuchel fa tremare i polsi, non tanto per i soldi che prenderebbe il Napoli, 40 milioni cash, quanto per l’offerta al giocatore, che si aggira intorno ai 9 milioni netti all’anno. Game, set and match per il Chelsea. La nuova proprietà dei Blues, perso Rudiger, ha deciso di aprire il portafoglio e arrivare dove le altre pretendenti non si avvicinano neanche.

Koulibaly ha rilasciato subito una dichiarazione ad un giornalista francese che lascia poche speranze: “Lo confermerò più avanti ma siamo sulla buona strada”.

Il centrale del Napoli ha così aperto un’autostrada verso l’Inghilterra, con una dichiarazione che lascia poco spazio all’interpretazione. La Premier League è un altro mondo, è l’NBA del calcio, ha un altro potere contrattuale e ancora una volta ha dimostrato, se mai ce ne fosse bisogno, che può arrivare a tentare a tutti i top player della Serie A senza neanche sforzarsi troppo.

Seguici anche su Per Sempre Napoli!