Romagnoli Lazio Raiola

Alessio Romagnoli è un nuovo giocatore della Lazio, con la quale nei prossimi giorni firmerà un contratto quinquennale, fino al 30 giugno 2027 e guadagnerà 3,4 milioni bonus compresi. Questi saranno guadagnati dal centrale al raggiungimento di alcuni obbiettivi, come lo scudetto e il piazzamento in Europa, Champions League o Europa League. Dopo un’interminabile trattativa, il ragazzo potrà tornare nella Capitale e giocare con i suoi colori, quelli biancocelesti. Nei prossimi giorni saranno fissate le visite mediche in Paideia e poi il ritiro ad Auronzo di Cadore.

I numeri di Romagnoli

Il difensore arriva dal Milan, dove ha giocato sette anni. Le presenze in rossonero del classe 1995 sono più di 240, e sono condite da 10 gol, bottino niente male per un difensore. Cresciuto nelle giovanili dell’altra sponda della capitale, la Roma, con la quale ha fatto il suo esordio nella massima serie del campionato italiano, dopo qualche anno in giallorosso passa in prestito alla Sampdoria, ma una volta tornato alla Roma passa definitivamente al Milan nel 2015, del quale tre anni dopo, nel 2018 diventa capitano, ereditando la fascia da Leonardo Bonucci passato alla Juventus. A giugno 2022, vince l’ultimo dei suoi trofei in maglia rossonera, lo Scudetto. In precedenza aveva vinto una Supercoppa italiana a Doha contro la Juve.

Romagnoli, un laziale con la maglia della Lazio

Nato ad Anzio, Alessio Romagnoli è un difensore centrale, come il suo idolo Alessandro Nesta e come quest’ultimo ha vestito la maglia del Mila e ora indosserà anche quella della Lazio. È considerato uno dei maggiori talenti della sua generazione, a volte gli allenatori lo hanno utilizzato anche come terzino sinistro.

Seguici anche su PerSempreNews!