sampdoria penalizzazione

E’ stata una stagione turbolenta quella che la Sampdoria. La squadra ha iniziato lo scorso anno con le vicende riguardanti l’arresto di Massimo Ferrero e che ha concluso col brivido a causa dello spettro della retrocessione. Alla fine il tutto è andato per il meglio, ma la prossima stagione deve essere nettamente superiore rispetto al quella precedente. La Sampdoria ripartirà da Marco Giampaolo, allenatore capace di risollevare la stagione dopo l’inizio opaco di Roberto D’Aversa licenziato ad inizio 2022. Con l’arrivo dell’ex allenatore del Milan la situazione è cambiata, anche se l’infortunio di Manolo Gabbiadini ha interrotto la possibilità di avere un bomber da affiancare a Fabio Quagliarella. Ed è proprio sul bomber di Castellammare di Stabia che la Sampdoria getterà le basi per la prossima stagione. L’attaccante prolungherà il contratto in scadenza 2022 per un’altra stagione.

Foto Twitter account Fútbol Italiano 🇮🇹

Per quanto riguarda il mercato ci saranno delle uscite: Valerio Verre e Kristoffer Askildsen sarebbero finiti nei taccuini dello Spezia secondo quanto ha pubblicato SampNews24. Il giocatore ha giocato nell’ultima stagione all’Empoli ha totalizzato 20 partite realizzando un gol in Coppa Italia e 1 assist in Serie A. L’azzurro non è entrato al meglio nell’organigramma della Sampdoria anche se ha subito svariati infortuni lungo la scorsa stagione. Il giocatore è in scadenza di contratto. Kristoffer Askildsen ha più o meno totalizzato le partite di Valerio Verre, ma ovviamente con la maglia della Sampdoria per la precisione 2 in più, ma il minutaggio è pressoché lo stesso del centrocampista italiano. Il norvegese ha una valutazione di 2 milioni di euro.