• Tempo di lettura:1Minuto

Secondo quanto riportato da Fabrizio Romano è ufficiale il passaggio di Gabriel Jesus dal Manchester City all’Arsenal. Il brasiliano, chiuso dall’arrivo di Erling Haaland ai Citizens, aveva da tempo espresso il desiderio di lasciare Manchester per avere la possibilità di giocare con regolarità, anche in vista del Mondiale in Qatar del prossimo dicembre.

I Gunners sono stati da sempre i favoriti ad accaparrarsi il giocatore che era stato accostato a più riprese a diversi club italiani ed europei, tra cui anche la Juventus e il Napoli in caso di partenza di Osimhen. Gabriel Jesus ha tuttavia preferito rimanere in Premier e ha firmato un contratto che lo legherà al club londinese fino al 2027, con l’Arsenal che verserà nelle casse del City ben 45 milioni di sterline.

Gabriel Jesus, 25 anni, lascia dunque il City dopo cinque anni, 236 partite condite da 95 gol e 46 assist, con i quali ha contribuito alla vittoria di quattro Premier League, una FA Cup, quattro Coppe di Lega e due Supercoppe d’Inghilterra. Un palmares da urlo condito, nel 2016, dal premio come miglior giocatore brasiliano dell’anno.