La Juventus fa sul serio e tenterá l’assalto a Nahuel Molina, giovane talento dell’Udinese. Cherubini e i suoi sembrano aver individuato nell’argentino classe ’98, l’identikit ideale per la fascia destra come sostituto di Cuadrado. 

Quest’anno si è mostrato un’assoluta rivelazione del nostro campionato con ben 7 reti segnate e un punto fermo della nazionale argentina, con cui nel 2021 ha vinto la Copa America.

Molina mostra grandi doti tecniche e una buona dose di duttilità che gli permettono di svolgere anche il ruolo di terzino in una difesa a quattro, come fa in nazionale e come faceva nel Boca Juniors da cui è sbarcato poi in Serie A nel 2020, e anche da esterno in un centrocampo a cinque. 

I bianconeri lo seguono da tempo ed è stato anche uno degli osservati speciali di Italia Argentina, la finalissima giocata a Londra, in cui è stato anche tra i migliori in campo. I contatti con l’Udinese sono avviati da tempo e la Juventus sembra essere uno degli interlocutori preferiti dal club. 

Altro motivo per sorridere viene dalla Spagna dove, proprio oggi, si è fa strada la voce secondo cui i l’Atletico Madrid si sarebbe ritirato dalla corsa all’argentino bloccato molto probabilmente dalla richiesta dell’Udinese giudicata troppo elevata. Soldati infatti chiede ben 30 milioni per il suo gioiellino, consapevole dell’interesse di molti club importanti e delle capacità del suo giocatore. 

Per una spagnola che si defila ne resta una che sembra aver messo gli occhi sull’esterno, ossia il Barcellona che però deve sempre fare i conti con i suoi problemi economici da risolvere prima di pensare a qualsiasi acquisto. Anche l’Arsenal sembra un concorrente diretto della Juventus ma non è data notizia di un’offerta ufficiale del club inglese.

LA TRATTATIVA

La Juve si muove quindi spedita verso Molina e punta a limare l’investimento. Alla Continassa si punta ad una spesa massima tra i 20 e i 25 milioni di euro ma non è da escludere la possibilità di valutare una giovane contropartita. 

Stando all’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” i bianconeri punteranno ad ottenere uno sconto sul cartellino del giocatore e i possibili candidati per la contropartita sono Dragusin, Nicolussi Caviglia, Akè e Da Graca. Confronto ad ampio raggio quindi tra i due club che dovrebbe entrare nel vivo nelle prossime settimane.