• Tempo di lettura:2Minuti

Un anno di trattative serrate e la volontà di Botman di trasferirsi al Milan campione d’Italia potrebbero non bastare; il Newcastle fa sul serio, tanto da essersi presentato direttamente nel ritiro dell’Olanda Under 21 per tentare di convincere il giocatore a rinunciare ai Rossoneri e a sbarcare in Premier League. I Magpies non scherzano; secondo quanto riportato dal Daily Mail, avrebbero messo sul piatto 37 milioni di sterline per convincere il Lille, ben dieci in più rispetto a quelli offerti dai campioni d’Italia.

Il Milan resta alla finestra, forte della volontà di Botman di vestire rossonero, di un accordo contrattuale e verbale più che solido. Il club rossonero è consapevole di poter offrire un palcoscenico prestigioso come la Champions League a Botman. Il “potere dei soldi” deve dunque arrivare a rompere anche la convinzione del giocatore. Al centrale olandese sarebbe preclusa la possibilità della vetrina internazionale per (almeno) un anno, ammesso e non concesso che il Newcastle, in una sola sessione di mercato, riesca a colmare il margine con le superbig del calcio inglese.

Massara non vuole farsi trovare impreparato nel caso l’olandese ceda alle lusinghe d’Oltremanica. Il DS ha già messo sotto osservazione Hinteregger, fresco campione dell’Europa League con il suo Eintracht Francoforte, la cui valutazione si aggira intorno ai 30 milioni. Il giocatore austriaco, veloce e potente, potrebbe far coppia con Tomori o Kjaer. La terza opzione è Senesi del Feyenoord sul quale però si muovono diverse squadre anche in Italia. L’argentino è un difensore solido, ma il Milan per politica non vuole giocare al rialzo, pertanto la trattativa sembra molto difficile.

Seguici anche su Per Sempre News!