• Tempo di lettura:2Minuti

Robert Lewandowski e il Bayern Monaco si diranno addio a fine mese. Il polacco che ha realizzato 344 gol tra campionato e coppe varie in 375 partite con la maglia bavarese ha deciso di lasciare la squadra dopo 8 stagioni. Col Bayern Monaco Lewandowski ha vinto tutto quello che poteva vincere: 3 coppe di Germania, 5 Supercoppa di Germania, 8 Bundesliga, 1 Champions League, 1 Mondiale per Club, 1 Supercoppa Europea, 6 volte la classifica cannonieri e 2 Scarpe d’oro. Un palmares mostruoso accumulato solo in 8 anni di permanenza in Baviera. Ma le vie del mercato sono infinite e certi amori non sono per sempre e anche il matrimonio tra Lewandowski e il Bayern Monaco si è esaurito. L’attaccante polacco con estrema probabilità sarà il nuovo pilastro offensivo del Barcellona il prossimo anno.

Foto account Twitter Mondocalcionews

A confermare l’addio ci ha pensato lo stesso giocatore in conferenza stampa come ha riportato Gianluca di Marzio sul suo sito: “se sono ottimista sulla firma con il Barça? È una grande domanda. Non mi piace essere in questa situazione. Quello che è certo al momento è che la mia era al Bayern è finita. Non vedo alcuna possibilità di continuare la mia carriera in questo club. Vediamo cosa possiamo fare nelle prossime due settimane, non voglio continuare a parlarne e vorrei concentrarmi sulla Polonia. Dopo la Nations League avremo tempo per parlare della situazione, ma io non vedo alcuna possibilità di continuare al Bayern.