• Tempo di lettura:2Minuti

Robert Prosinecki ha parlato dei suoi connazionali croati in forza all’Inter: Brozovic e Perisic. Situazioni differenti perché se “Brozo” ha rinnovato il suo contratto, Perisic rischia di andare via a fine stagione. Il tecnico dell’Olimpija Ljubljana, intervistato da TMW, non ha usato mezzi termini per “avvertire” l’Inter.

Prosinecki è partito da Brozovic, eletto miglior centrocampista della Serie A, e dalla scelta di prolungare il suo contratto: “E’ un grande giocatore, l’Inter non è la stessa con e senza di lui. Fa la differenza quando gioca, ha giocato una grandissima stagione ed è un punto di riferimento anche per la Nazionale. Rinnovarlo è stata una grande scelta del club. Tenerlo, blindarlo, è stata una scelta giusta. Impossibile e sbagliato perdere uno così”.

brozovic-inter-rinnovo
Foto profilo ufficiale Twitter Inter FC

Non si può dire la stessa cosa di Perisic, che anche dopo la finale di Coppa Italia vinta con i nerazzurri, ha ammonito la società di averlo portato a scadenza. Una soluzione che Prosinecki non capisce, data la caratura e la mentalità dell’esterno croato: “Dovrebbero rinnovare con Ivan, subito. Mi piace tantissimo come giocatore, la sua crescita costante: sulla sinistra è una forza, in questa stagione ha fatto tantissimo e in queste ultime uscite ha aumentato ancora il livello. Dovessi decidere io lo rinnoverei subito, adesso, ora”.

Seguici anche su Per Sempre News!