Alle 20.30 allo Stadio Benito Stirpe, il Pisa fa visita al Frosinone con l’obbligo di vincere per tenere accesa la speranza di promozione diretta in Serie A o chiudere comunque al 3° o 4° posto in ottica playoff. Al Frosinone, reduce dalla pesante sconfitta per 3-0 in casa della Spal, è sufficiente un pareggio per assicurarsi l’ottava piazza.

Nel Pisa sono indisponibili Antonio Caracciolo e Davide Marsura. Davanti a Nicolas, Birindelli e Beruatto agiranno sulle fasce, Leverbe e Hermannsson saranno i centrali di difesa, a centrocampo Siega, Nagy e Marin con Benali trequartista dietro Torregrossa e Puscas. Nel Frosinone, il tecnico Grosso è alle prese con diversi dubbi di formazione. Cotali è alle prese con la febbre mentre Szyminski è assente per squalifica. Probabile 4-3-3 con Minelli in porta, Brighenti, Gatti, Barisic e Zampano in difesa, trio di centrocampo formato da Boloca, Ricci e Garritano mentre in attacco spazio a Ciano, Zerbin e Novakovich, favorito su Canotto.

Il tecnico nerazzurro Luca D’Angelo ha parlato in conferenza stampa, presentando il match contro i ciociari:

” Con i tre punti terremmo in vita la speranza di andare direttamente in Serie A. Essere arrivati all’ultima giornata con questa possibilità è un grandissimo traguardo, al netto delle opportunità che non abbiamo sfruttato nelle scorse settimane. La vittoria inoltre, nel caso in cui Monza o Cremonese ci dovessero rimanere davanti, ci consentirebbe di chiudere al terzo o al quarto posto e avere così discreti vantaggi nei playoff. Dovremo quindi essere bravi a centrare il successo. Siamo stati bravi a mantenerci sempre nelle primissime posizioni da inizio campionato e intendiamo chiuderlo nel migliore dei modi”.

Il match tra Frosinone e Pisa sarà visibile in diretta tv su Sky Sport e Dazn.

Le probabili formazioni:

Frosinone (4-3-3): Minelli; Brighenti, Gatti, Barisic, Zampano; Boloca, Ricci, Garritano; Ciano, Novakovich, Zerbin

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, Hermannsson, Beruatto; Siega, Nagy, Marin; Benali; Torregrossa, Puscas