cassano allegri

Antonio Cassano non ha peli sulla lingua e lo ha sempre dimostrato. Non ha mai digerito le tattiche estreme e soprattutto gli allenatori che “tappano le ali” ai talenti. L’ex calciatore del Real Madrid e della Roma da qualche anno analizza con Adani e Vieri le vicende sportive con toni abbastanza accesi che producono materiale di discussione. Come quello su Massimiliano Allegri e il gioco espresso alla Juventus in questa stagione.

cassano allegri
Fermo immagine Twitch Bobo TV

Antonio Cassano durante l’ultima puntata della Bobo Tv ha distrutto e umiliato l’operato di Massimiliano Allegri, come ha riportato calciomercato.com: dicono che non si può mandarlo via perché guadagna 10 milioni di euro. Ma io dico che dovrebbero farlo proprio per questo. Ma state vedendo cosa sta combinando? A gennaio la Juve ha buttato dentro 100 milioni, per questo riuscirà ad arrivare quarta. Vlahovic mi sta diventando simpatico senza conoscerlo, poverino: in quattro mesi ha fatto sei gol alla Juve. Alla Fiorentina ne ha fatti diciassette. La Juventus non sa giocare a calcio, Allegri quando c’è da ricostruire, non ti dà niente, lo dico da settembre, vale la stessa cosa per il prossimo anno a meno che Agnelli non prende altri 4/5 campioni. O sei talmente più forte degli altri e vinci o tra un anno sei punto e a capo. Perdi le prime tre o quattro e sei di nuovo lì. Non hanno un gioco, non fanno due passaggi di seguito”.

Max Allegri

L’ex bomber della Roma ha rincarato la dose: “a lui non frega un ca..o, parla che va in giro, dice che va sempre a Livorno, fa vedere che urla in panchina a nessuno, prende 10 milioni, di cosa parliamo. L’anno prossimo sei da capo. Perché dare ancora un anno per l’ennesima volta a una persona che non gliene frega un cazzo di niente e di nessuno, nemmeno di noi, gli frega che prende il grano, sta alla Juve, se lo mandano via avrà due anni di contratto e può darsi che sta ancora fermo, lo prenderà la Roma o Lazio e fine a 65 anni allenerà”.