• Tempo di lettura:2Minuti

Oggi spegne 35 candeline uno dei difensori più forti della nostra serie A, nonché della Juventus e della nazionale italiana ossia Leonardo Bonucci.

Quale modo migliore per festeggiare il proprio compleanno se non quello di regalarsi una doppietta nel match casalingo contro il Venezia.
I due goal gli permettono di raggiungere anche un importante traguardo personale ossia quello di aver segnato ben 5 reti in una sola stagione in Serie A.

In mattinata invece non sono mancati ovviamente gli auguri da parte della società di cui vi riportiamo le parole:

Compleanno al lavoro per Bonucci. Non ci sarà quasi tempo per spegnere le candeline per Leo, perché alle 12.30 i bianconeri saranno già in campo, contro il Venezia all’Allianz Stadium. Siamo sicuri che però sarà un ottima occasione per tutti per dedicargli un applauso in più. Perché compie gli anni, appunto (35 per la precisione). Perché la sua classe, la sua dedizione e il suo talento non hanno bisogno di ulteriori descrizioni. Perché conosce come pochi la cultura del lavoro, la voglia di vincere e di dare il massimo propri dei colori bianconeri. Perché, semplicemente, è Leo Bonucci. Auguri, campione!”

Bonucci nasce a Viterbo, il primo maggio 1987. Dopo le giovanili con la squadra della sua città, la Viterbese, si trasferisce a Milano nelle giovanili dell’Inter con la quale farà il suo esordio in prima squadra nel 2005, sotto la guida dell’attuale c.t. della nazionale italiana Roberto Mancini.

Prima di arrivare alla Juventus, passa dal Treviso e dal Bari tra le altre, qui farà coppia fissa con un altro difensore della serie A, ovvero l’interista Andrea Ranocchia.

Il difensore azzurro ha trascorso una breve parentesi della sua carriera al Milan diventandone anche capitano. Il passaggio al Milan è stato probabilmente causato dai dissapori avuti con Massimiliano Allegri, che, però, ha ritrovato da quest’anno di nuovo alla Juve. L’idillio con il Milan non è mai sbocciato e l’anno successivo il difensore ha fatto ritorno alla Juventus.

Quest’estate ha trionfato con la nazionale agli europei nella finale di Wembley contro proprio i padroni di casa dell’Inghilterra.

A 35 anni Bonucci ha un palmares ricco sono ben 8 infatti gli scudetti vinti con la Juventus, 5 le Supercoppe italiane e 4 Coppe Italia.

Bonucci è sposato con Martina Maccari con la quale ha tre figli, Lorenzo, Matteo e la piccola Matilda.