lotito tare indagati

Per quanto riguarda l’attacco, la Lazio sta pensando di trovare un degno vice Immobile. L’esperimento di Cabral non ha dato i suoi frutti e spesso e volentieri non è mai stato utilizzato. L’attaccante dello Sporting Lisbona non ha convinto sin da subito e probabilmente saranno più le panchine che le presenze in campo da qui a fine stagione. Per questo motivo Sarri ha in mente di trovare una valida alternativa in attacco. Le ipotesi che il giornale Leggo ha teorizzato sono due parametri zero: Belotti in scadenza dal Torino e Mertens anche lui in scadenza dal Napoli. Le possibilità di avere in squadra l’attaccante azzurro sono basse dato che ci sono pressioni del Milan (dato che il giocatore è tifoso della squadra rossonera) e dall’Estero, mentre sull’olandese si potrebbe forzare la mano dato che con Sarri ha un ottimo rapporto.

Foto Twitter account River – Estadísticas

Ma il nome nuovo che è giunto nei taccuini di Tare è quello di Agustin Palavecino del River Plate. L’argentino esterno d’attacco è il cugino di Erik Lamela, ex calciatore della Roma. Con la squadra ha giocato in totale 50 presenze realizzando 5 gol e 7 assist. E’ molto duttile sia come punta centrale che come esterno alto e ha una valutazione di 8 milioni di euro. A rivelare la notizia è stato il Corriere dello Sport.