La Reggina si appresta a giocare contro la Cittadella al Tombolato. La squadra amaranto ha intenzione di riscattare la sconfitta contro il Perugia e di riprendere la marcia per i playoff. La squadra amaranto dista a a 6 punti dall’Ascoli in ottava posizione e con una vittoria contro la squadra di Padova potrebbe nuovamente riprendere il cammino. In conferenza stampa, Roberto Stellone, come ha riportato TuttoReggina, ha parlato della partita contro il Cittadella: “gara contro il Perugia è stata equilibrata, ci abbiamo provato e annullato una squadra forte come il Perugia, che ha fermato tante big. In difesa abbiamo fatto molto bene, a centrocampo abbiamo vinto molti duelli, abbiamo avuto l’occasione con Cionek e loro invece hanno avuto due chance per segnare. La punizione del loro gol nasce da un fraintendimento, bisognava gestirla meglio. Dispiace aver perso in casa e dispiace aver visto il Perugia allontanarsi in classifica“.

Foto Twitter Reggina Fans

Nota dolente per i tifosi l’assenza di Menez. Infatti a causa di un fastidio muscolare non sarà della partita. Mentre su Cortinovis, Franco, Galabinov e Tumminello il mister della Reggina ha dichiarato: “Cortinovis, Franco e Tumminello hanno la febbre, Galabinov non partirà con la squadra, accusa da tempo un problema all’adduttore. Denis, Aya e Lakicevic sono infortunati. Abbiamo chiamato Diop della Primavera. Non voglio far fare due gare di fila a Cionek, metteremo in campo formazione fresca, cambieremo sei-sette calciatori freschi“.