uefa fifa russia

Ciò che era nell’aria si è compiuto, la Russia è ufficialmente fuori da ogni competizione UEFA e FIFA, come annunciato nel comunicato diramato in maniera congiunta dalle massima federazione calcistica mondiale. Escluse dunque con effetto immediato tutte le squadre che ancora sono in corsa nelle competizioni europee, nonché la nazionale russa dai playoff di qualificazione a Qatar 2022. La UEFA e la FIFA hanno usato le seguenti (dure) parole, verso la Federazione Russa:

“FIFA e UEFA hanno deciso oggi insieme che tutte le squadre russe, siano esse rappresentative nazionali o squadre di club, saranno sospese dalla partecipazione alle competizioni FIFA e UEFA fino a nuovo avviso”

“Il calcio è pienamente unito qui e in piena solidarietà con tutte le persone colpite in Ucraina”, afferma la dichiarazione.

La UEFA e la FIFA hanno dunque dato seguito alle decisioni delle singole Federazioni nazionali che, in una sorta di effetto domino, avevano annunciato una dopo l’altra il loro rifiuto a giocare contro squadre russe e contro la Nazionale. Prende corpo dunque, oltre alle pesanti sanzioni economiche e politiche, anche una severa sanzione sportiva nei confronti di Putin e dell’attacco russo all’Ucraina.

Seguici anche su Per Sempre News!