Stasera alle 18 alla Dacia Arena va in scena la sfida tra Udinese e Torino, match valido per la 24° giornata di campionato di Serie A. Torino in cerca di continuità dopo le belle vittorie ottenute contro Fiorentina e Sampdoria e il pareggio interno contro il Sassuolo. Udinese a caccia di punti salvezza dopo due sconfitte rimediate con Atalanta e Juventus ed il pareggio a reti bianche contro il Genoa. Torino imbattuto in 10 delle ultime 12 gare di Serie A contro l’Udinese (7V, 3N): l’Udinese ha vinto solo una delle sei ultime partite casalinghe contro il Torino: 1-0 nell’ottobre 2019 con gol di Okaka.

Juric deve fare i conti con alcune defezioni nel reparto arretrato: Bremer è indisponibile per squalifica, Djidji sta recuperando da un problema al pube. Davanti a Milinkovic-Savic, spazio a Zima, Buongiorno (anche lui non al meglio) e Rodriguez. In caso di forfait del giovane difensore granata, Zima sarà spostato al centro con Izzo a destra. In mediana probabile conferma della coppia Lukic-Mandragora, mentre sulle fasce agiranno Singo a destra e Vojvoda a sinistra. In attacco, Praet e Brekalo sulla trequarti a supporto di Tonny Sanabria. Gabriele Cioffi ha l’intera rosa a disposizione ad eccezione di Deulofeu che è squalificato e Pereyra infortunato. Classico 3-5-2 con Silvestri tra i pali, davanti a lui Becao, Nuytinck e Perez. A centrocampo Molina e Udogie sulla fasce con Arslan, Walace e Makengo nel mezzo. Davanti Beto farà coppia con Success, favorito su Pussetto.

Il tecnico granata Ivan Juric ha presentato così il match contro i friulani:

” L’Udinese è una squadra difficile da affrontare, ha grande forza fisica e all’andata fu complicata. Mi aspetto un’altra gara tosta, dobbiamo entrare bene. Abbiamo avuto qualche problema anche legato al campo, che abbiamo cambiato, ma ci siamo allenati bene. Sul mercato, il presidente ha fatto il passo di cui parlavamo ad agosto, il futuro del Toro è capire bene i valori dei giocatori e chi ha doti tecniche e fisiche per essere il domani di questa squadra. L’idea è stata sposata, il presidente ha fatto un passo verso questo. Bene, ma possiamo fare meglio: io, Cairo e Vagnati possiamo essere ancora più uniti. Questo mercato è stato giusto come idee, poi lo vedremo con il tempo. Ma per le intenzioni mi è piaciuto molto”.

La sfida tra Udinese e Torino verrà trasmessa in esclusiva su Dazn.

Le probabili formazioni:

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Molina, Arslan, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Success

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Buongiorno, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria