• Tempo di lettura:2Minuti

Dopo non aver giocato contro il Bologna, l’Inter torna in campo stasera alle 20.45 ospitando la Lazio con l’obiettivo di centrare l’ottavo successo consecutivo. I biancocelesti puntano a riscattare il pirotecnico 3-3 casalingo contro l’Empoli. L’Inter ha vinto solo due delle ultime sei gare di campionato contro la Lazio. Al Meazza l’ultimo successo dei biancocelesti rimane quello del 31 marzo 2019.

Simone Inzaghi dovrebbe schierare davanti a Handanovic, Bastoni, Skriniar e De Vrij in difesa, Vidal a centrocampo con Barella e Brozovic. Dumfries e Perisic agiranno sulle fasce mentre in attacco Sanchez dovrebbe essere preferito all’ex Correa insieme a Lautaro Martinez. Sarri dovrà fare a meno di Francesco Acerbi, ai box per un problema ai flessori della coscia sinistra. Al suo posto è pronto Radu con Luiz Felipe al suo fianco. Hysaj e Marusic confermati sulle fasce. A centrocampo Cataldi in regia con Milinkovic-Savic a destra e Basic (favorito su Luis Alberto) a sinistra. Il tridente d’attacco sarà formato da Immobile, Pedro e Zaccagni.

Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha presentato così il match di stasera:

” Contro l’Empoli abbiamo svolto una prova di grande qualità, la prestazione è stata poi contaminata da disattenzioni difensive che ci sono costate due punti. Contro l’Inter voglio coraggio: affronteremo in uno stadio non semplice contro una grande squadra che vanta numeri straordinari. Stiamo commettendo qualche errore di troppo, in difesa e non solo. Stiamo dimostrando anche qualche problema nell’approccio alle partite“.

Sulla pandemia:

” Se questa pandemia è pericolosa, ci dovrebbe essere un lockdown totale, altrimenti sarebbe opportuno declassarla a influenza e restando a casa come con la febbre. Spero solo che non si arrivi alla chiusura degli stadi perché fa passare la voglia di andare in campo anche a me che ho una passione feroce per questo sport”.

La sfida tra Inter e Lazio verrà trasmessa in esclusiva da Dazn.

Le probabili formazioni:

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Drumfries, Vidal, Brozovic, Barella, Perisic; Sanchez, Lautaro Martinez

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Radu, Luiz Felipe, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Pedro, Immobile, Zaccagni