In casa Fiorentina c’è sempre la vicenda Vlahovic a “turbare” l’ambiente. Il DS ha provato ripetutamente a rinnovare il contratto del baby prodigio, ma sia l’agente del giocatore che l’atleta hanno ripetutamente rifiutato le proposte. Daniele Pradé ha parlato a RTV38 della situazione dell’attaccante della Fiorentina: “ce l’abbiamo messa tutta, abbiamo fatto il massimo. A Dusan abbiamo offerto un contratto che la Fiorentina negli anni non ha mai proposto a nessun giocatore. Neanche a Batistuta. Ma gli agenti di Vlahovic non hanno accettato la nostra proposta. Non so dire se sia un discorso chiuso o meno. Nel calcio queste risposte non si possono dare. Dusan adesso sta facendo benissimo e si sta comportando da professionista vero e noi di questo ne siamo contenti. Pensiamo solo al campo, mercoledì abbiamo una partita importante a Verona, siamo contenti dei giocatori che abbiamo. Vogliamo proseguire la nostra striscia positiva”.

Per Pradé quindi la Fiorentina ha provato qualunque mezzo per rinnovare il contratto di Vlahovic, ma senza ottenere risposte positive. Si attenderà quindi la fine della stagione per poi trovare una squadra adatta alle richieste della Fiorentina. Juventus e Milan sono alla finestra su questa possibile situazione per giugno, ma occhio alle big d’Europa che potrebbero scatenare una vera asta sul giocatore.